Deumidificatore De Longhi

La storia di De Longhi

De Longhi è una delle aziende italiane più famose al mondo, la quale opera soprattutto nel settore del riscaldamento, climatizzazione e piccoli e grandi elettrodomestici. Molto noti, sono anche i suoi prodotti per lo stiro e la preparazione del caffè. Il brand De Longhi, nasce nel lontano 1902, come produttore per stufe a legna. Tuttavia, il primo prodotto ad uscire sul mercato con il marchio dell’azienda, è un radiatore ad olio, nel 1974! La diversificazione dei prodotti dell’azienda, segue nel 1980 e solo nel 1994 entrerà nel campo della climatizzazione, grazie all’acquisizione della Climaveneta, azienda anch’essa italiana. Nell’anno successivo, De Longhi procederà con l’acquisizione di un altro nome italiano molto conosciuto, la Simac, che da sempre si occupava di prodotti per la cucina e lo stiro. Altre storiche acquisizioni dell’azienda, sono quelle avvenute nel 2001 con la britannica Kenwood e nel 2010 con l’italiana Ariete. Tra i prodotti più noti, ricordiamo il deumidificatore De Longhi, del quale ci occuperemo su questa pagina.

PRODOTTO Peso Dimensioni VALUTAZIONE VEDERE IL PRODOTTO
2,5 Kg 27,8 x 34,6 x 48,8 cm VEDI PREZZI
10 Kg 33 x 35 x 42 cm VEDI PREZZI
9 Kg 37,5 x 19 x 48,5 cm VEDI PREZZI
6 Kg 28,9 x 17 x 47 cm VEDI PREZZI
9 Kg 33,4 x 22 x 50,2 cm VEDI PREZZI
9 Kg 37,5 x 19 x 48,5 cm VEDI PREZZI
2,5 Kg 30,8 x 38 x 61 cm VEDI PREZZI

I vantaggi di un deumidificatore De Longhi

L’ampia gamma di prodotti De Longhi, ospita anche una notevole serie di deumidificatori. Tutti questi, vengono racchiusi in un’unica categoria, soprannominata “Tasciugo”, che tuttavia, non comprende i modelli professionali o quelli con funzionamento a sale. Le caratteristiche del deumidificatore De Longhi Tasciugo in generale però, sono in grado di soddisfare le esigenze della maggior parte delle persone. Un deumidificatore per la casa, infatti, deve essere innanzitutto di dimensioni compatte e facile da trasportare da una stanza all’altra, a seconda delle esigenze. Coloro che decidono di acquistare un deumidificatore De Longhi, lo fanno soprattutto perché questo dispone sempre di un ottimo rapporto qualità/prezzo. Molti sono i clienti, che dopo aver acquistato un deumidificatore De Longhi, non solo ne sono soddisfatti, ma dicono addirittura che la qualità del prodotto, supera ogni più rosea aspettativa. Altro pregio dei deumidificatori De Longhi, riguarda i consumi contenuti. Questa voce, è sempre una delle più influenti quando si tratta di scegliere un nuovo elettrodomestico. Dato che si pensa di utilizzare per molte ore al giorno un deumidificatore, è bene sempre tenere un occhio vigile sui consumi, magari iniziando scegliendo un prodotto di classe superiore ad A.

deumidificatore de longhi

Quali sono i deumidificatori della De Longhi migliori?

Come per qualsiasi altra cosa, non possiamo affermare con certezza che un modello sia migliore di un altro, piuttosto, ognuno soddisfa esigenze differenti. Ma come si sceglie quello più adatto alle proprie esigenze? In realtà è abbastanza semplice. La prima cosa su cui bisogna concentrarsi è il prezzo. Se non si vuole spendere più di una determinata cifra, allora si escludono già parecchi modelli. Poi, bisogna capire quanto tempo di pensa di utilizzare l’apparecchio. Se si fa un utilizzo intenso dell’umidificatore, è necessario sceglierne uno dalla classe energetica elevata. Infine, sarebbe utile anche considerare le dimensioni dell’ambiente da deumidificare. Se la stanza è piccola e il livello di umidità non troppo elevato, allora un deumidificatore di dimensioni medio-piccole va più che bene, ma se il livello di umidità è elevato e l’ambiente grande, sarà necessario un prodotto di elevate dimensioni, con una capacità di almeno 20 litri di acqua.